Il tuo carrello
Icona Chiudere

Esteban Hernández-El Colibrí

Esteban-Hernandez

 

Il nostro laboratorio è iniziato a San Martín, Oaxaca e abbiamo iniziato con il carnevale di maschere di legno usate nel carnevale della comunità per riferirsi agli sciamani della nostra cultura zapoteca. I nonni ci hanno raccontato dei nahual e dei toni che erano esseri con doni speciali che ognuno di noi ha alla nascita attraverso un animale protettivo (tono) che vi accompagna e protegge tutta la vita. Precedentemente nelle porte delle case la cenere veniva gettata di notte, così che attraverso le impronte si sapeva quale fosse il tono di un bambino (armadillo, coyote, giaguaro, ecc.). Oggi i fulmini sono dipinti con vernice acrilica e alcuni pigmenti naturali, usando tecniche ereditate da generazioni, all'interno delle quali evidenzia il puntillismo con disegni in scala, fiori e degradi che mostrano la simboliologia zapoteca.